discography

KALY YUGA A GO-GO

Vinyl 10" Picture Disc - 2010
OLD EUROPA CAFE (Italia), cat# OEMP 015

recorded in 2009

released in 2010 by Old Europa Cafe: http://www.oldeuropacafe.com/main.php?nav=pd&prdct=9648

pictures by Saturno Buttò

mastering by Mauro Martinuz / NEDAC Studios



Line-up

DeVis deviLs g.
Kalamun
FBRZ

Tracklist
  1. KALI YUGA A GO-GO
  2. KING BEAST
  3. KEY OF JOY

KALI YUGA A GO-GO lyrics (Italian language) :

fino alla fine
fine dell'esistenza
niente più coscienza
fine della storia
niente più memoria
fine del tuo io
fine del tuo dio
oggetto e simulacro del vacuo
nel vuoto del vuoto
niente è persistente
niente più niente
niente è più niente
fino alla fine
fine del mondo
fine fino in fondo
crollano le logiche
spariscono dialettiche
ombra su ombra
nero su nero
vero su vero
la fine che è qui
è fine che non inganna
una fine è una fine punto e basta
il presente che è stato
quello è il passato
il passato che è stato
quello è il futuro
quello contro cui sbatti
batti e ribatti

animula vagula
animula blandula
ombra senza peso
legata ad un filo
oscilla come un pendolo
tra il nulla e la fine

fino all'ultima ora dell'ultimo momento
dell'ultimo istante dell'ultimo tempo (ad libitum)


ENGLISH TRANSLATION ( lacking in Italian rhymes) :

right to the end
end of existence
no more consciousness
end of history
no more memories
end of yourself
end of your god
object and image of vain
into the void of the void
nothing persisting
no more and no less
nothing is nothing
till the end
end of the world
to the end of it all
reasons collapse
dialectics disappear
shadow on shadow
black on black
true on true
the end is here
the end does not deceive
the end is just an end and that's all
present that was
that's the past
past that was
that's the future
you bang into it
you smash into it
you slam into it


animula vagula
animula blandula (Latin for "little wandering soul")
shadow without weigh
hanging by a thread
swinging like a pendulum
from the void to the end


till the the very last hour of the very last moment
of the very last istant of the very last time (ad libitum)